venerdì 25 ottobre 2019

Luna in 16 mm

La Luna in 16 mm


Gubbio 24 ottobre 2019

Risultati immagini per proiettore 16 mmQuesta mattina, su richiesta del maestro Simone Zaccagni, siamo stati a Gubbio presso la Scuola Elementare in via Perugina per la rievocazione dello sbarco dell'uomo sulla Luna. Ha aperto l'incontro Marco Bagaglia con una proiezione multimediale delle fasi di atterraggio e della passeggiata sulla Luna. La mattinata è proseguita con Giorgio Carlani che, grazie al proiettore da 16 mm della nostra associazione, ha fatto tornare i ragazzi indietro nel tempo e vedere il funzionamento del videoproiettore. Di fatto ha mostrato anche come i loro “nonni” guardavano filmati e documentari ai loro tempi. La proiezione è consistita nella riproduzione di una “pizza” risalente al 1966 che mostrava il nostro satellite. Al termine di ogni proiezione si è aperto un dibattito con i ragazzi (3°,4°,5° elementare).





Una nota positiva: ci dobbiamo assolutamente complimentare con i docenti per il comportamento dei giovanissimi ragazzi durante la proiezione e il successivo dibattito.

domenica 20 ottobre 2019

Ringraziamenti


Il 6 Ottobre 2019 si è conclusa la Settimana di Astronomia a Todi unitamente al XXVII Convegno Nazionale del GAD (Gruppo Astronomia Digitale) svoltosi all’interno della manifestazione. La parte destinata a insegnanti e studenti si è tenuta presso l'aula magna, mentre il GAD presso il teatro dell'Istituto, il tutto suscitando notevole entusiasmo e curiosità.

Un doveroso ringraziamento va al Dirigente Scolastico prof. Marcello Rinaldi per aver permesso lo svolgimento dell'evento mettendo a disposizione la struttura e il personale.


Ammirevole la costante collaborazione di Gilberto Santucci che ha sostenuto con dedizione sia la fase preparatoria che quella esecutiva/organizzativa; un grazie anche a tutto il personale della scuola per la disponibilità sempre mostrata.

Altro ringraziamento è dovuto al COTA (Gruppo Radioamatori Carabinieri), in particolare al responsabile regionale Marco Ceccomori, che è stato presente tutta la settimana insieme ai soci intervenuti, per aver messo a disposizione il proprio tempo e le attrezzature di telecomunicazione.

Ovviamente un sentito grazie al sig. Claudio Lopresti dell'organizzatore del GAD che, avvalendosi della sua esperienza più che trentennale, ha proposto i relatori di rilievo che si sono alternati nella trattazione degli argomenti di importante valore scientifico previsti dal programma.

AAU
Associazione Astronomica Umbra
La Segreteria


La riuscita della manifestazione riporta alla memoria tutte le altre simili manifestazioni da noi curate in collaborazione con il GAD; in particolare ci piace ricordare la settimana dell’Astronomia di 15 anni fa, in cui la presenza di due grandi personaggi che non sono più con noi, Halton Arp e John Dobson (quest’ultimo per la prima e unica volta in Italia), hanno regalato un contributo unico e difficilmente ripetibile.  Link alla pagina

giovedì 3 ottobre 2019

Immagini Settimana dell'Astronomia a Todi

Settimana dell'Astronomia a Todi
Istituto Agrario "Ciuffelli-Einaudi"

L’Istituto Agrario Ciuffelli è la scuola di agricoltura più antica d'Italia, fondata nel 1864. Il complesso scolastico che ospita l'Istituto è il Monastero di Montecristo, situato a ridosso della cinta muraria della città di Todi, in provincia di Perugia.

Ricordiamo che la nostra associazione vanta con l'Istituto Agrario un rapporto di collaborazione più che ventennale, infatti già nel lontano 1998 abbiamo effettuato una simile manifestazione.

La manifestazione è stata suddivisa in due parti: la prima, dal lunedì al venerdì, nell'aula magna con una serie di conferenze indirizzate agli studenti dell'istituto; poi il venerdi, sabato e domenica, nel teatro interno, con altre conferenze organizzate dal sig. Claudio Lopresti del gruppo GAD (Gruppo di Astronomia Digitale).
Durante la prima parte sono state diverse discipline scientifiche: astronomia, astronutica, geofisica, scienza e pseudo scienza, fisica delle partecelle. Nella seconda parte l'organizzazione del GAD ha trattato in prevalenza argomenti specifici di esperienze dirette dei relatori stessi.

PRIMA GIORNATA
30 settembre 2019


Il prof. ROBERTO NESCI, per lungo tempo docente di astrofisica alla Sapienza di Roma,  con dovizia di particolari ha aperto la prima giornata ricordando lo sbarco dell'uomo sulla Luna.

Alcune immagini







Radioamatori
Durante la manifestazione è stata installata sotto la terrazza dell'Istituto una stazione radioamatoriale grazie al gruppo COTA (Associazione Radioamatori Carabinieri); questo ha permesso, insieme agli studenti, di effettuare collegamenti radio, sia a livello locale che internazionale. Successivamente agli studenti è stata illustrata l'importanza operativa dei radioamatori in vari settori e l'indispensabile contributo nel caso di emergenze per calamità naturali.

Alcune immagini




SECONDA GIORNATA
1 ottobre 2019


Sono intervenuti i sig.ri Giancarlo Monachesi e Marco Cattaneo dell' INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) che hanno spiegato come si svolge l'attività nella sala di controllo di Ancona. Successivamente hanno illustrato cos'è un terremoto, sfatando varie credenze e convinzioni errate su come esso si verifichi e su come correttamente ci si debba attivare durante l'evento.






TERZA GIORNATA
2 ottobre 2019


Il CICAP (Comitato Italiano delle affermazioni sulle Pseudoscienza) è nato nel 1989 per iniziativa di Piero Angela e di un gruppo di scienziati e intellettuali con l'obbiettivo di diffondere la mentalità scientifica e lo spirito critico.
Il prof. Allegrucci Stefano ha presentato e spiegato ai ragazzi come opera il CICAP, come intervenga quando si diffondono notizie in campo medico, alimentare, economico e storico prive di un effettivo riscontro scientifico.





 Gruppo COTA

 

QUARTA GIORNATA
3 ottobre 2019

La prof. Simonetta Ercoli ha fatto una breve ma importante presentazione storica sull'evoluzione e la rappresentazione del cielo da parte delle varie antiche civiltà nel corso del tempo.
 





Gruppo COTA


QUINTA GIORNATA
4 ottobre 2019


E' stato ospite per la prima volta  il dott. Roberto Ferrari, fisico sperimentale di INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare), membro dell’esperimento ATLAS al CERN di Ginevra. Il suo intervento ha suscitato molto interesse sia da parte degli studenti che degli insegnanti. 







Gruppo COTA



 GAD
(Gruppo Astronomia Digitale)
4/5/6 ottobre 2019

Prima Giornata  

Le conferenze si sono svolte presso il teatro dell'Istituto con la partecipazione di 12 relatori che hanno dato un importante contributo informando sulle molte novità dei rispettivi settori.

Ha aperto la manifestazione e dato inizio ai lavori l'organizzatore principale, il sig. Claudio Lopresti.  E' stata la XXVII edizione del GAD dal lontano 1992: in ognuna di esse importanti sono stati i contributi apportati per la presenza costante di professionisti di alto livello nei vari rami scientifici, in particolare modo in quello dell'astronomia.




















Pranzo


8




Vi





Pomeriggio
5 ottobre



Occorre 

























GAD
Seconda Giornata




















 

martedì 17 settembre 2019

Settimana dell'Astronomia a Todi

SETTIMANA
DELL'ASTRONOMIA 

Istituto d'Istruzione Superiore "Ciuffelli-Einaudi"


           Lista delle conferenze per le scuole

Data
Orario
Titolo
Argomento
Relatore
Lunedì
30/09/2019
9:30 – 10:30
“A 50 anni dallo sbarco sulla Luna”
Astronautica
Prof. Roberto Nesci
Associazione Antares - Foligno

Martedì
01/10/2019
9:30 – 10:30
Terremoti come e perchè

Geofisica
Dott.ri Monachesi Giancarlo / Marco Cattaneo
INGV
Mercoledì
02/10/2019
9:30-10:30
Al confine tra scienza e pseudoscienza
(il problema della demarcazione)
Scienza
Prof. Stefano Allegrucci CICAP
* vedi abstracts

Giovedì
03/10/2019
9:30 -10:30
The puzzle of the sky





Astronomia





Prof. Simonetta Ercoli
Associazione 
Starlight
*vedi abstracts

Venerdì
04/10/2019

9:30-10:30
La ricerca di nuove particelle, ovvero l'importanza della
ricerca inutile.
Fisica delle particelle
Dott. Roberto Ferrari
INFN sezione di Pavia/CERN
*vedi abstracts

Abstracts

“Al confine tra scienza e pseudoscienza”        
      (il problema della demarcazione)               
Distinguere tra ciò che è scienza e ciò che non lo è ha una grande rilevanza da diversi punti di vista:  
vediamoli insieme.

“The puzzle of the sky”
Breve disquisizione sull’evoluzione della rappresentazione del cielo nel corso del tempo.

“La ricerca di nuove particelle, ovvero l'importanza della ricerca inutile”
A cosa serve la ricerca di nuove particelle? La classica risposta è: 
serve a capire come funziona il mondo in cui viviamo! Oppure?


Programma GAD
Gruppo di Astronomia Digitale
XXVII  Edizione


VENERDI' 4 OTTOBRE 2019
Arrivo degli organizzatori e dei partecipanti, preparazione della sala del Convegno (dalle 17:30)
Teatro Istituto Ciuffelli
via Montecristo, 3 
Todi (PG)


SABATO 5 OTTOBRE 2019           
9.00                 Apertura  della segreteria del convegno e iscrizione dei partecipanti e prenotazione cena sociale          Meeting delle Sezioni UAI "Stelle Variabili", "Pianeti Extrasolari", "Asteroidi" UAI      

09.30 - 10.00 - Apertura del XXVII Convegno GAD        
             
10.00 - 10.15 - Presentazione e saluto degli organizzatori Claudio Lopresti (GAD-spe-ssv UAI Marco Bagaglia (AAU-GAD)
              
10.15 - 10.40 - Cataloghi Fotometrici  Lorenzo Franco (UAI – GAD)
           
10.40 - 11.00 - Spettroscopia di transienti Lorenzo Franco (UAI - GAD)
           
11.00 - 11.30 - Eruzione ed evoluzione a lungo termine dell’oggetto Herbig-Ae/Be VES 263
                      Mauro Graziani (ARAR-GAD)
           
11.30 - 11.50 - A caccia di antichi fotoni: lo studio fotometrico dei blazar Alessandro Marchini (Osservatorio Astronomico Università di Siena, UAI-GAD)
           
11.50 - 12.15 - Astrofotografia con reflex Fabio Mortari (astrofotografo)
           
12.15 - 12.40 - Curve di luce infrarosse di variabili Mira in Cassiopea  Roberto Nesci
                        (INAF/IAPS) 
12.40 - 13.00 - La serendipità nelle attività degli astrofili: curve di luce di asteroidi e scoperte di
 nuove stelle variabili Massimiliano Mannucci e Nico Montigiani (AAF)

13.00 - 13.20 - Analisi di serie temporali e classificazione di 3 stelle variabili scoperte
                        dalla sinergia di AAF e IRF Matteo M.M. Santangelo (IRF)

13.20              - pausa pranzo
 
14.40 - 15.00 - Variabili scoperte dalla survey GPX   Fabio Salvaggio (UAI - GAD)
           
15.00 - 15.30 - Le onde gravitazionali: una finestra sull'universo Prof. Helios Vocca (Unipg- Università degli studi di Perugia - Dipartimento di Fisica e Geologia) ricercatore Virgo    

15.30 - 16.00 - Stregati dalla Luna    Maurizio Busso (Unipg Università degli studi di - Perugia
                          Dipartimento di Fisica e Geologia)
           
16.00 - 16.30 - MuLac: facciamo il punto Lorenzo Franco (UAI-GAD) 

16.30 - 16.50 - Programmi di ricerca: MuLac e la ricerca TESS sui pianeti extrasolari Claudio Lopresti (GAD-spe-ssv UAI)
                       
16.50 - 17.15 - Procedure per effettuare la ricerca TESS per ricerca di pianeti extrasolari Riccardo   Papini (SPE-SSV UAI)
                       
17.15 - 17.40 - CTA (Cherencov Telescope Array) - Telescopi per le alte energie Gino Tosti
(Unipg - Università degli studi di Perugia - Dipartimento di Fisica e Geologia)
           
17.40 - 18.18 - Il telescopio remoto UAI: un'opportunità. Divulgazione e ricerca Giorgio Bianciardi (UAI)     
           
18.00 - 18.30 - Fisica delle particelle e cosmologia, la ricerca di un punto di contatto Dott. Roberto Ferrari (INFN sezione di Pavia - CERN Ginevra)
           
18.30 - 18.50 - Catalogazione ed osservazione delle curve di luce del GAD: un server per i
variabilisti italiani Lorenzo Barbieri (SSV UAI)     


20.30               Cena sociale
 
Antico Monastero della SS.ma Annunziata
Serve di Maria Riparatrici
Via San Biagio, 2
06059 Todi (Perugia)
Tel. 075 8942268
Fax 075 8943218
                       

DOMENICA 6 OTTOBRE 2019     
           
09.30 - 10.00 - Diagramma H-R dell'ammasso aperto M67 Lorenzo Franco (UAI – GAD)
           
10.00 - 10.30 - Ripresa ed elaborazione di immagini solari in h-alpha Cristina Cellini (Osservatorio Mazzotti)       
             
10.30 - 11.00 - Sintonie gravitazionali (Analisi di una tecnica per evidenziare, amplificare e selezionare le onde gravitazionali emesse dai sistemi doppi di pulsar) Ing. Walter Risolo (PSC-IID)
           
11.00 - 11.30 - L'osservatorio sotto controllo Luca Strabla (Osservatorio di Bassano Bresciano – SSV-UAI)
           
11.30 - 12.00  - Storie di raggi gamma Ulisse Quadri (Osservatorio di Bassano Bresciano - SSV-UAI)
12.00 - 12.30 - Semplice hardware per esperimenti di radioastronomia Marco Bagaglia (AAU-GAD)

12.30 - 13.00  - Osservazioni di Novae Nane a Porziano Corrado Spogli (Gruppo Astrofili Monte Subasio)
           
13.30                pranzo    
                                                                     fine lavori



Associazione Radioamatori 
COTA



Alle giornate sarà presente l'Associazione Radioamatori Carabinieri, COTA sezione di Bettona,
che allestiranno una stazione radiotrasmittente nelle bande amatoriali.
 I ragazzi potranno conoscere gli apparati, le attività e il loro uso in caso di emergenze.


 Associazione Astronomica Umbra